Il nuovo drone Parrot Disco presenta delle peculiarità molto interessanti, le quali lo rendono un velivolo a pilotaggio remoto davvero particolare.

La caratteristica che colpisce subito di questo drone è rappresentata dal suo assetto: Parrot Disco, infatti, ha un aspetto molto differente rispetto a quello più tipico dei droni, somigliando piuttosto ad un aereo in miniatura.

Parrot Disco è un modello compatto e leggero, con le sue dimensioni di 58×115 cm e con soli 750 g di peso, e si tratta di un drone davvero molto semplice da pilotare.

Parrot Disco è un drone ad ala fissa e dispone di un’unica elica posteriore, al contrario dei droni tradizionali che presentano, in genere, più eliche superiori.

Questo modello può raggiungere l’interessante velocità di 80 Km all’ora, inoltre può resistere senza problemi anche a venti piuttosto notevoli, con un’intensità di 40 km/h.

Il sistema di controllo Parrot C.H.U.C.K. previene i blocchi del dispositivo nelle manovre più azzardate, assicurando grande stabilità, allo stesso tempo questo modello decolla ed atterra in maniera completamente automatica.

Una particolarità davvero molto interessante di questo modello è inoltre quella relativa ai cosiddetti Parrot Cockpitglasses, degli occhiali che consentono al pilota che si trova a terra di poter godere della medesima visuale che si potrebbe ammirare a bordo del velivolo nel mentre è in volo

Anche altre peculiarità tecnologiche rendono questo drone molto speciale, basti citare ad esempio i 32 Gbyte di memoria a servizio della videocamera, che vanta 14 MP.

Il prezzo non è dei più economici, 1.299,90 euro, tuttavia questo costo non include esclusivamente il drone, ma anche gli speciali occhiali Parrot Cockpitglasses e il telecomando Parrot Skycontroller 2.