Aeroporti italiani: importanti investimenti nei prossimi 5 anni

Investimenti aeroporti italiani

Gli aeroporti italiani continuano a crescere, come testimoniato dagli importanti investimenti che si stanno effettuando nei principali scali tricolore, e questo è sicuramente un segnale positivo.

La crisi di Alitalia dunque non sta minimamente intaccando gli investimenti sul sistema aeroportuale i quali dovrebbero ammontare a 4,2 miliardi di euro nei prossimi 5 anni, finanziati quasi totalmente dagli stessi gestori e solo in piccola parte con risorse pubbliche.

D’altronde gli aeroporti italiani stanno crescendo in modo importante sia dal punto di vista del numero di passeggeri che delle compagnie che li utilizzano come riferimento, di conseguenza il fatto che si stiano compiendo investimenti così sostanziosi non desta stupore.

Soprattutto l’aeroporto romano di Fiumicino, negli anni a venire, sarà protagonista di innovazioni molto importanti le quali ne accresceranno in modo consistente il prestigio e l’affidabilità: secondo ENAC, infatti, nei prossimi 5 anni questo aeroporto sarà interessato da ben 1,75 miliardi di euro.

Va detto che già da diversi anni questo importantissimo aeroporto italiano ha intrapreso la sua ascesa, e il livello di gradimento espresso dai viaggiatori è sempre molto elevato.

In appena 3 anni l’aeroporto di Fiumicino è passato dall’ultimo posto al primo posto in Europa per quanto riguarda la qualità dei servizi offerti, e questo dato è davvero sensazionale.

Va peraltro sottolineato che gli investimenti che riguarderanno l’aeroporto di Fiumicino non comporteranno degli ulteriori impieghi di suolo.

Tra gli altri aeroporti italiani meritevoli di menzione si segnala inoltre l’aeroporto di Venezia Tessera, definito “la perla del Nord Est”.

Nei prossimi anni questo aeroporto veneto sarà interessato da investimenti per un ammontare complessivo di 533,5 milioni di euro, e si tratta di una realtà davvero molto soddisfacente dal punto di vista dei servizi offerti.

Tra il 2017 e il 2021 questo aeroporto sarà protagonista di importanti ampliamenti, e non bisogna dimenticare che già in tempi recenti è stato oggetto di miglioramenti strutturali davvero notevoli, basti pensare ad esempio al nuovo moving walkway, il percorso pedonale assistito, e al parcheggio multipiano con il nuovo terminal sull’acqua.

Nell’arco dei prossimi 5 anni degli investimenti importanti riguarderanno anche gli aeroporti milanesi di Linate e di Malpensa, l’aeroporto bergamasco di Orio al Serio e quello di Bologna, Guglielmo Marconi, dunque tutta l’Italia ne trarrà senza dubbio beneficio.