Aerei elettrici: la storia e le possibili innovazioni future

Aerei elettrici storia innovazione

Le auto elettriche sono ormai una realtà piuttosto solida e si stanno diffondendo sempre di più, di conseguenza non è affatto una chimera immaginare che sarà possibile, in un futuro non lontano, viaggiare a bordo di aerei elettrici.

Un’innovazione di questo tipo potrebbe apportare davvero dei grandi benefici all’ambiente: ben 500 milioni di tonnellate di anidride carbonica infatti vengono rilasciate nell’atmosfera, una cifra che corrisponde al 2% del totale delle emissioni inquinanti causate dall’uomo.

Tale dato peraltro potrebbe aggravarsi in modo importante nei prossimi anni, dal momento che, come noto, il numero di voli sta crescendo in maniera consistente in tutto il mondo.

Apposite stime prevedono che nel 2050 le percentuali di emissioni inquinanti dovute ai voli aerei potrebbero raggiungere addirittura il 22% del totale.

Il concetto di aereo elettrico non rappresenta una novità assoluta, soprattutto per quanto riguarda gli aerei alimentati ad energia solare: già negli anni Settanta infatti si iniziavano a sperimentare soluzioni di questo tipo, sebbene tuttavia non si siano mai raggiunti dei risultati di rilievo.

Solo in tempi molto recenti, esattamente nel 2016, si sono registrate delle novità di rilievo: Swiss Solar Impulse 2 è stato infatti il primo aeromobile che grazie alla sola energia solare è riuscito a circumnavigare il pianeta, tuttavia la sua bassa velocità richiese ben 16 mesi prima che l’impresa potesse essere portata a termine con successo.

Per quanto riguarda invece i velivoli elettrici funzionanti grazie all’energia ricaricabile stoccata all’interno di batterie, oggi si possono menzionare diversi modelli di aerei in grado di sfruttare tale tecnologia.

Si tratta di aerei di piccole dimensioni, dunque in grado di trasportare dalle 2 alle 6 persone, e tra questi è possibile menzionare e-Genius, Lilium, Taurus G4 e altri ancora.

Circa la possibilità di volare sfruttando l’energia elettrica meritano inoltre una menzione le grandi ambizioni della NASA, la quale ha come obiettivo quello di proporre dei velivoli in grado di soppiantare i tradizionali aeroplani a carburante anche dal punto di vista delle prestazioni.

Nel caso in cui si riuscisse a concretizzare un’innovazione simile, ovviamente, i profitti sarebbero enormi, e il mondo dei voli aerei vivrebbe una vera e propria rivoluzione.

Sicuramente si stanno compiendo dei grandi sforzi affinché gli aerei elettrici possano divenire realtà, e non è affatto escluso che nei prossimi anni si possano registrare delle novità molto interessanti in tal senso.