Gli Air Crash Po Airfinders: i ricercatori di aerei abbattuti in Pianura Padana

Air Crash Po airfinders ricercatori aerei pianura padana

Gli Air Crash Po Airfinders sono una realtà molto suggestiva, un team di appassionati che si è formato nel 2007 e che ha come scopo quello di individuare i resti di aerei abbattuti durante la Seconda Guerra Mondiale nelle zone della Pianura Padana.

Quella in questione è un’attività molto particolare, non c’è dubbio, ma che sta dando frutti importanti, e che può certamente fornire un contributo molto prezioso alla storia.

L’ultimo ritrovamento è quello avvenuto nella zona di Brione-Villa Carcina, tra il Trentino e la Lombardia: nell’occasione i motivatissimi componenti degli Air Crash Po Airfinders hanno trovato i resti di un B-17 americano, noto come Fortezza Volante.

Dal 2014 ad oggi i Air Crash Po Airfinders sono riusciti a individuare ben 16 aerei, un risultato davvero notevole e a cui i membri di questa realtà tengono molto, considerandolo una sorta di omaggio ai caduti di quella sanguinosa guerra: come non ricordare d’altronde che nell’ottobre di due anni fa, nelle zone di Padova, in queste particolari attività di ricerca si sono ritrovate le spoglie del tenente Guerrino Bortolani, che perse la vita a soli 27 anni.