Nuovo collegamento aereo con Bologna

La compagnia aerea Volotea, low cost spagnola fondata nel 2011 che ha visto crescere costantemente la sua importanza, è pronta a fare il suo esordio presso l’Aeroporto G. Marconi di Bologna.

Il nuovo collegamento aereo Bologna-Olbia di Volotea

Come si può evincere visitando il sito Internet ufficiale della compagnia, infatti, a partire dal 3 luglio Volotea opererà da questo scalo italiano un volo di collegamento con Olbia, località sarda che ha sicuramente una notevole importanza nell’ambito del turismo estivo.

Il volo Bologna-Olbia di Volotea sarà attivo 7 giorni su 7 e, con esso, la compagnia spagnola metterà in vendita 31.200 posti, considerando che i voli complessivi saranno 200.

Obiettivi del nuovo scalo

Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea, ha sottolineato con entusiasmo questa nuova opportunità che la compagnia low cost mette a disposizione dall’aeroporto bolognese, il quale rappresenta il 21° scalo italiano in cui Volotea è attualmente attiva.

Con questo nuovo collegamento, dunque, Volotea intende consolidare la sua presenza sul territorio italiano, e l’attivazione di questo volo assume una particolare valenza in un periodo come questo, in cui l’emergenza sanitaria che sta riguardando l’Italia assieme a molti altri paesi europei comporta un grosso punto interrogativo per il prossimo futuro dei collegamenti aerei.

Incertezza sul futuro

Come si può ben immaginare, infatti, i collegamenti aerei versano in una situazione di stallo pressoché totale: fino al mese di giugno le operazioni di volo sono in stand-by e al momento non è dato conoscere con esattezza quando si potrà riprendere a viaggiare regolarmente e soprattutto con quali limitazioni.

Il Direttore Business Aviation e Comunicazione dell’Aeroporto di Bologna, Antonello Bonolis, ha ovviamente confermato la situazione di incertezza circa il prossimo futuro dei voli aerei di linea, ma al netto di questo si dice estremamente soddisfatto di questo nuovo collegamento che verrà operato da Volotea, compagnia ormai massicciamente presente in tutta Europa con un particolare riguardo verso Italia, Spagna, Francia e Grecia, rivolgendo un ringraziamento al suo Presidente Carlos Munoz.

I voli di Volotea con Olbia

L’introduzione di questo nuovo volo fa salire a ben 15 le mete che Volotea collega con Olbia: 11 sono italiane, ovvero Ancona e Pisa, anch’esse novità 2020 come Bologna, le quali si sono aggiunte alle già attive Bari, Genova, Bergamo, Napoli, Palermo, Torino, Venezia e Verona, e 4 francesi, ovvero Bordeaux, Nantes, Strasburgo e Marsiglia, quest’ultima novità di quest’anno.