Spark, il nuovo mini drone di DJI si comanda muovendo le mani

Drone Spark DJI comando mani

DJI è un brand iconico per quel che riguarda il mondo dei droni, e anche con la sua ultima creazione questo marchio ha confermato in modo inequivocabile la sua capacità di essere innovatore.

Il nuovo drone di DJI si chiama Spark: non si tratta di un drone di livello professionale, al contrario è un drone ideato appositamente per i semplici utilizzi personali, quindi per divertirsi e magari per scattare dei selfie o registrare brevi video.

La particolarità di questo drone corrisponde al fatto che può essere comandato tramite dei semplici gesti delle mani, e questa è davvero una novità interessante.

Spark è un mini drone, avendo un peso di circa 300 g, e si può trasportare tranquillamente in uno zaino.

Sono molto interessanti anche le funzionalità di questo drone, come ad esempio i diversi pattern di volo disponibili: Rocket prevede che il drone si alzi in aria con la fotocamera rivolta verso il basso, Dronie lo allontana dal soggetto, Circle prevede che il drone riprenda ruotando attorno all’oggetto, e Helix, che prevede l’esecuzione di un movimento a spirale.

La qualità delle immagini e dei video che questo piccolo drone sa garantire è notevole, anche grazie alla stabilizzazione ottenuta tramite uno speciale gimbal meccanico a 2 assi, e questo è un importante punto di forza.

Spark è prossimo ad affacciarsi al mercato americano in diverse versioni: quella con una batteria, un caricatore USB e 3 coppie di eliche verrà proposta al prezzo di 499 dollari.