Il progetto Rolls-Royce per un motore ibrido-elettrico

Il brand Rolls-Royce ha avviato una collaborazione con APUS, società specializzata in ingegneria aeronautica con sede a Strausberg, e con la Brandeburg University of Technology BTU, finalizzata a fornire dei sistemi di propulsione elettrico-ibrida alla prossima generazione di aerei.

Il progetto per la propulsione elettrico-ibrida di Rolls-Royce

Il progetto in questione includerà APUS i-5 plane per la dimostrazione della tecnologia ibrido-elettrica, e tale sistema potrebbe trovare applicazione presso molte diverse piattaforme di trasporto.

Le importanti collaborazioni

Dirk Geisinger, Director Business Aviation and Chairman Rolls-Royce Deutschland, ha ringraziato ufficialmente il supporto da parte del Governo di Brandeburgo, e ha sottolineato il fatto che Rolls-Royce è lieta di collaborare con delle realtà di grande avanguardia quali quelle menzionate in precedenza.

Gli obiettivi da raggiungere

L’obiettivo, ha dichiarato Geisinger, è quello di lavorare sodo per fare in modo che i voli aerei possano divenire più puliti e più silenziosi.

Rob Watson, Director of Rolls-Royce Electrical, ha invece fatto il punto sugli sviluppi tecnici di questo progetto, evidenziando il fatto che si sono ottenuti dei risultati incoraggianti.

Le applicazioni del motore Rolls-Royce

Sul piano pratico, la propulsione elettrico-ibrida a cui sta lavorando Rolls-Royce potrebbe trovare diverse applicazioni, dunque potrebbe essere applicata su velivoli dalle caratteristiche molto diverse, spaziando dai grandi aerei fino agli elicotteli ed ai velivoli ad ala fissa.