Red Bull Air Race: un successo la tappa di Porto

Ref Bull Air Race Porto

Sabato 2 e domenica 3 settembre si è svolta la 6° tappa di un appuntamento sempre più sentito il quale suscita una grande curiosità, ovvero Red Bull Air Race.

La gara in questione è stata ospitata dalla città di Porto: dal territorio della capitale del Portogallo i velivoli si sono immessi nell’Oceano Atlantico, e il numero di spettatori è stato davvero notevole, con ben 850.000 presenze stimate nell’arco del weekend.

Dal punto di vista tecnico la gara si è rivelata entusiasmante, e ha visto trionfare il pilota ceco Martin Sonka, il quale torna a vincere dopo il successo ottenuto in quel di Abu Dhabi.

Il podio si è completato con il canadese Pete McLeod, il quale ha ottenuto un distacco minimo rispetto al primo classificato, e con lo statunitense Kirby Chambliss, il quale ha dovuto fare i conti con una penalità di 2 secondi che ne ha condizionato il piazzamento.

La gara si è rivelata avvincente e spettacolare, sebbene è stato previsto per regolamento che la velocità di ingresso nel circuito fosse leggermente inferiore rispetto a quella tradizionale, esattamente 333 Km/h piuttosto che i canonici 370 Km/h.

Le sfide Red Bull Air Race si confermano dunque un appuntamento molto sentito ed avvincente, e la città di Porto si è rivelata una degna cornice.

Nell’edizione in questione si è segnalata peraltro l’assenza di un famoso pilota quale Juan Velarde, il quale non ha potuto prender parte alla competizione in quanto non è riuscito a completare per tempo i test necessari riguardanti il suo Zivko Edge 540.