I ricercatori Siemens hanno ideato un nuovo motore elettrico il quale, pur avendo un esiguo peso di 50 Kg, riesce a erogare ben 260 kilowatt di potenza.

Questo nuovo motore è ben cinque volte più potente dei sistemi di azionamento comparabili, ed è stato testato per la prima volta, con successo, in un volo pubblico presso lo Schwarze Heide Airport di Dinslaken, in Germania.

Nell’occasione, questo innovativo motore Siemens è stato impiegato per alimentare un aereo acrobatico Extra 330LE, un velivolo dal peso di ben 1.000 chili.

Siemens ha sottolineato tramite un comunicato stampa come sia assolutamente possibile, oggi, utilizzare motori di tipo elettrico o ibrido per far volare velivoli da 4 o più posti a sedere, e c’è assolutamente da attendersi che questo innovativo motore riuscirà a ritagliarsi spazi sempre più ampi.

Frank Anton, capo del centro di ricerca e Aircraft della Corporate Technology di Siemens, ha dichiarato che l’obiettivo del brand è quello di realizzare un velivolo fino a 100 passeggeri in grado di percorrere una tratta di circa 1.000 chilometri dotato di un motore con simili caratteristiche.