Un nuovo Boeing di Korean Air “sbarca” a Fiumicino

Boeing Korean Air Fiumicino

La compagnia aerea coerana Korean Air utilizzerà un nuovo velivolo, esattamente un Boeing 747-800i, per effettuare i suoi collegamenti da Roma a Seoul.

Negli scorsi giorni l’aereo di Korean Air è stato “salutato” all’aeroporto di Fiumicino con un tipico rituale di benvenuto, ovvero il “water cannon” effettuato tramite alcuni mezzi dei vigili del fuoco.

Il modello in questione è molto interessante e ha dimensioni notevoli: questo Boeing di Korean Air può trasportare infatti 368 passeggeri, e rispetto ai suoi predecessori è un modello più efficiente dal punto di vista dei consumi.

Federico Scriboni, Head of Airline Traffic Development dell’Aeroporto di Fiumicino, ha sottolineato con entusiasmo la presenza di questo jumbo coreano sulle piste dello scalo capitolino, segno evidente del fatto che Korean Air intende investire molto sul territorio italiano.

Al momento il vettore garantisce ben 10 collegamenti settimanali in Italia, una cifra tutt’altro che trascurabile che potrebbe crescere ulteriormente nel futuro più prossimo.