Air Italy

La compagnia Meridiana ha scelto di puntare sullo scalo di Malpensa, il quale sarà il fulcro dei suoi voli, nonché sulla compagnia Air Italy.

Air Italy è una compagnia rimasta piuttosto in ombra negli ultimi anni, ma con questa novità potrebbe veder crescere in modo notevole la sua importanza, anche in considerazione che Meridiana acquisirà appunto il brand Air Italy.

In questa ventata di innovazione in casa Meridiana ha sicuramente un ruolo importante la presenza di Akbar Al Baker, nuovo azionista di maggioranza e già CEO di Qatar Airways.

In occasione di una conferenza stampa che ha visto protagonisti non solo Al Baker, ma anche Francesco Violante, presidente di Meridiana, la compagnia ha presentato il suo nuovo corso.

Il progetto societario prevede il lancio di 50 aerei entro il 2020, tra cui velivoli molto interessanti quali i Boeing 737 Max 8 e gli Airbus 330-220, grazie ai quali si potranno servire ben 10 milioni di passeggeri.

Questi investimenti potranno garantire anche dei nuovi posti di lavoro, a tal riguardo è interessante sottolineare che Al Baker ha parlato della previsione di 1.500 assunzioni, e lo scalo di Malpensa rimarrà protagonista assoluto: dei 10 milioni di passeggeri che si prevede di movimentare, ben 8 riguarderanno l’aeroporto milanese.

Tra le tratte internazionali più interessanti figurano quelle per New York, Miami e Bangkok, quanto ai voli nazionali si possono invece citare i collegamenti da Milano a Roma, Catania, Napoli, Palermo e Lamezia Terme.