Innovazione e partnership Leonardo

L’azienda italiana Leonardo si è aggiudicato un’importante commessa: si occuperà infatti di fornire elettronica di bordo agli addestratori monomotore turboelica PC-21 dell’Ejército del Aire, ovvero l’Aeronautica Militare spagnola.

La fornitura di Leonardo all’Aeronautica Militare spagnola

Nello specifico, Leonardo dovrà fornire sistemi avionici di comunicazione, pannelli di controllo del cockpit e vari componenti elettronici che saranno installati sui velivoli in questione, i quali sono stati ordinati dal Ministero della Difesa spagnolo in sostituzione degli ormai datati addestratori a getto C-101.

I velivoli destinatari

I PC-21 sono prodotti dall’industria aeronautica svizzera Pilatus Aircraft e sono dei velivoli molto gettonati in ambito militare: essi sono già in dotazione a due forze armate europee e ad altri eserciti internazionali.

La partnership con Leonardo

Con il contratto sottoscritto con l’Aeronautica Militare spagnola, peraltro, Leonardo andrà a consolidare una partnership già molto prolifica, ovvero quella con il produttore elvetico: l’azienda italiana ha infatti avuto modo di collaborare con Pilatus Aircraft per le dotazioni tecnologiche di PC-21 ordinati da svariate nazioni quali Singapore, Emirati Arabi Uniti, Australia, Quatar, e Svizzera.

Le caratteristiche del sistema di comunicazione

Il sistema di comunicazioni V/UHF RT-700/A saprà sicuramente rivelarsi all’altezza essendo dotato della prestigiosa certificazione militare ETSO, European Technical Standard Order.

Leggero e compatto, è in grado di fornire comunicazioni voce e dati in un intervallo compreso tra 30 e 470 MHz, le comunicazioni di banda sono invece VHF ATC certificate ETSO.