,

ENAC: necessario un corso di aggiornamento per tutti i piloti di droni

ENAC ha ufficializzato delle nuove linee guida rivolte a tutti i centri di addestramento APR, anche per quel che riguarda le conversioni dei titoli già ottenuti.

Nello specifico, ENAC ha previsto che tutti i piloti dovranno sostenere un corso di aggiornamento al termine del quale verrà proposto un test di verifica consistente in 10 domande a risposta multipla, e per superare positivamente il corso sarà necessario rispondere correttamente ad almeno il 75% dei quesiti.

Per quanto riguarda i piloti che hanno svolto soltanto il corso teorico, gli stessi dovranno effettuare il corso di aggiornamento appena citato, unitamente ad un coro pratico completo che prevede 3 ore di volo.

I piloti di droni che, al contrario, hanno ultimato con successo sia il corso teorico che il corso pratico dovranno effettuare, per il loro aggiornamento, un’ora di volo, la quale consentirà loro di ottenere la conferma, appunto, delle abilitazioni che hanno avuto modo di ottenere.