Droni: in Birmania saranno utilizzati per piantare un milione di semi

Droni piantare semi

I droni, si sa, possono essere utilizzati in tanti modi differenti, ed è accaduto in diverse occasioni che siano stati utilizzati per curare determinati territori dal punto di vista ambientale.

In Birmania una comunità ha scelto proprio i droni per ripristinare l’ecosistema fluviale dei propri territori, nello specifico i velivoli a pilotaggio remoto sono stati impiegati per piantare dei semi.

Nello specifico, le comunità locali hanno scelto di dotarsi di una vera e propria flotta di droni i quali andranno a piantare ben un milione di semi di alberi di mangrovie.

Questa grande quantità di droni sarà divisa in due categorie, la prima si occuperà di mappare il terreno elaborando tutti i dati necessari per la distribuzione dei semi, la seconda appunto rilascerà sul terreno dei baccelli di semi con una precisione davvero massima.

Ovviamente questo sistema di semina è destinato a rivelarsi estremamente più efficiente rispetto alla semina tradizionalmente intesa: i tempi sono ridotti di 10 volte, mentre i costi vengono dimezzati.