Cos’è il Flight Director di un velivolo

Il cosiddetto “direttore di volo” è uno strumento di grande utilità nella conduzione di un velivolo, il quale può funzionare sia quando è attivo il pilota automatico che quando l’aereo è completamente affidato alle mani del pilota.

Cos’è il Flight Director di un velivolo

L’utilità del direttore di volo, noto anche come Flight Director, è strettamente correlata all’utilizzo dell’indicatore di assetto, strumento giroscopico grazie a cui è appunto possibile conoscere l’assetto del velivolo anche di notte, o comunque in condizioni di scarsa visibilità.

Il Flight Director consente sostanzialmente di visualizzare sul display dell’indicatore di assetto delle speciali frecce, le quali vanno di fatto ad ottimizzare la sua funzione di cui si è appena detto.

Come funziona il direttore di volo

A livello tecnico, il compito del pilota è quello di far combaciare le frecce grigie con quelle di color magenta, per esser certi che l’assetto del velivolo sia impeccabile.

Quest’operazione viene eseguita manualmente se il velivolo è condotto integralmente dal pilota, se invece è attivo il pilota automatico il perfetto allineamento tra le frecce sarà eseguito in maniera altrettanto automatica.

La correttezza del volo che si sta compiendo, ovviamente, dipende da molteplici parametri, di conseguenza il pilota deve prestare la dovuta attenzione anche ad altri comandi, tuttavia è fuori di dubbio il fatto che il ruolo del direttore di volo sia fondamentale.

Questo strumento, peraltro, ha una rilevanza particolare per quel che riguarda le variazioni di quota, sia essa maggiore o minore, in cui il direttore di volo salirà e scenderà in base alla scelta effettuata.

Se sei un appassionato di volo, continua a seguire le notizie di Aeroclub Varese, Aeroclub e Scuola di volo dal 1948.