La compagnia low cost Wizz Air si sta espandendo in modo importante, e i prossimi mesi assumeranno sicuramente una particolare importanza per il suo sviluppo.

Nelle prossime 17 settimane, infatti, 21 velivoli saranno allocati presso le basi europee, andando a supportare 700 ulteriori partenze settimanali.

Molto interessante l’introduzione di 4 nuove destinazioni, ovvero Atene, Tallinn, Kharkiv e Vienna, le quali saranno inaugurate a metà luglio.

Wizz Air compirà un investimento di oltre 2 miliardi di dollari da destinare a basi collocate in diversi scali europei, esattamente in Regno Unito, in Austria, in Ucraina, in Polonia, in Romania, in Ucraina e in Georgia.

Tramite un comunicato stampa ufficiale, Wizz Air ha messo in evidenza il processo di crescita aziendale che la vede protagonista, sottolineando come i nuovi voli messi a disposizione siano molto utili alle economie locali sia a livello di posti di lavoro presso gli scali, sia a livello di generico indotto.

Un altro aspetto che Wizz Air sottolinea con orgoglio corrisponde inoltre al fatto che la sua flotta è una delle più giovani d’Europa.