Consigli per l'assunzione presso una compagnia aerea

Come prepararsi per un colloquio di lavoro da pilota di aerei

Quello relativo a un posto di lavoro da pilota d’aereo non è, e non sarà mai, un colloquio qualunque, di conseguenza è importante presentarsi a quest’appuntamento tenendo presente alcuni consigli specifici.

L’importanza delle competenze tecniche per le compagnie aeree

Sicuramente, quando le compagnie aeree effettuano un colloquio con un aspirante pilota, riservano massima attenzione agli aspetti tecnici.

Qui, ovviamente, è molto importante la preparazione, dunque studiare e aggiornarsi anche dopo aver ottenuto la licenza è fondamentale.

Dal momento che la gamma di domande tecniche che potrebbero essere poste al candidato è davvero enorme, può assolutamente capitare di non essere in grado di rispondere ad una domanda, ma anche in caso di incertezza bisogna impostare un ragionamento.

Anche se non si riesce a rispondere in modo preciso e diretto, dunque, è utile spiegare che si sarebbe in grado di capire dove si andrebbe a cercare, o quantomeno quale procedura verrebbe seguita.

Il pilota, ovviamente, deve sapersela cavare in qualsiasi situazione, di conseguenza deve essere in grado di muoversi autonomamente facendo riferimento a tutte le risorse disponibili.

Quali qualità cercano le compagnie aeree in un pilota

Le conoscenze tecniche sono fondamentali, certamente, ma i piloti di aereo sono selezionati anche sulla base di altre “skills”.

Molto importante è, ad esempio, che il candidato ostenti una buona comunicazione: sarà lui, infatti, a dover pronunciare dei messaggi destinati ai passeggeri.

Ciò che va assolutamente evitato è un atteggiamento nervoso: comunicare trasmettendo ansia o insicurezza è quanto di peggio si possa fare in un mezzo di trasporto come l’aereo in cui i passeggeri hanno bisogno, prima di ogni cosa, di sentirsi sicuri e in buone mani.

Il candidato ideale per un posto di lavoro da pilota, inoltre, deve avere una spiccata visione internazionale, e questo non significa semplicemente conoscere bene l’inglese e altre lingue straniere.

In un colloquio come questo, dunque, è importante dimostrare interesse nei confronti delle vicende internazionali, soprattutto quelle che potrebbero più o meno indirettamente influire sulle abitudini di viaggio dei passeggeri.

Verso un nuovo lavoro: conoscere l’azienda

L’ultimo consiglio, il quale può essere esteso anche a colloqui di tutt’altra natura, è quello di informarsi in modo approfondito sull’azienda presso cui si tiene il colloquio.

Non può che essere utile conoscere la storia della compagnia aerea in questione, la sua “vision”, i suoi obiettivi, il target al quale si rivolge e molti altri aspetti ancora, tutte informazioni che si possono reperire online senza troppe difficoltà.

I tuoi obiettivi sono chiari e ti sei preparato con una delle migliori Scuole di Volo in Italia: ora tocca a te. In bocca al lupo!