AirHelp rivela le classifiche dei migliori scali e le migliori compagnie aeree al mondo

Qual è la miglior compagnia aerea al mondo? Secondo AirHelp, società specializzata nel supporto ai passeggeri, ci sono davvero pochi dubbi: Qatar Airways.

Quali sono le migliori compagnie aeree nel 2019 secondo AirHelp

AirHelp ha appena diramato l’AirHelp Score 2019, classifica che stila, appunto, un elenco delle migliori compagnie a livello internazionale sulla base di una serie di criteri quali qualità del servizio, gestione dei reclami e puntualità.

Come di consueto, AirHelp ha eletto il vincitore a seguito di un’analisi scrupolosa di una molteplicità di dati, e la nota compagnia del Qatar è riuscita ad assicurarsi il prestigioso titolo per il secondo anno di fila, avendo trionfato anche nel 2018.

Il “podio” si completa con American Airlines e Aeromexico, seguono Scandinavian Airlines e Qantas, mentre le principali “low cost” sono decisamente distanti dai vertici: Ryanair e EasyJet, ad esempio, hanno raggiunto rispettivamente il sessantottesimo e il settantunesimo posto.

Le compagnie aeree in Italia

Sarebbe stato senz’altro interessante conoscere quale posizione avrebbero conseguito le compagnie Alitalia e Air Italy, le quali tuttavia non sono state incluse nella graduatoria per il fatto che non tutti i criteri fossero disponibili per una valutazione completa.

La suddivisione nazionale della classifica consente anche di conoscere quali siano le compagnie che si sono meglio comportate negli scali italiani: al primo posto troviamo Austrian Airlines, seguono KLM e Turkish Airlines.

I migliori scali del mondo

AirHelp ha stilato anche una classifica riguardante i migliori scali del mondo valutando, a questo riguardo, la puntualità dei voli, la qualità del servizio e l’offerta di ristoranti ed attività commerciali.

Il prestigioso titolo di miglior scalo del mondo è stato aggiudicato dall’aeroporto internazionale di Hamad, a Doha, seguito da quello di Tokio e da quello di Atene.

Gli scali italiani

Non particolarmente positivo il piazzamento dei principali scali italiani, ovvero Roma Fiumicino e Milano Malpensa, i quali hanno dovuto accontentarsi rispettivamente del novantatreesimo e del novantacinquesimo posto, segno evidente del fatto che necessitano ancora di molte migliorie.