Test di Airbus per un decollo automatico

Il colosso Airbus è al lavoro per testare alcune innovative funzioni correlate alla guida automatica: poco tempo fa è stato infatti eseguito un test relativo al fully automatic vision-based take-off.

Il test di Airbus per il fully automatic vision-based take-off

Il test, che è stato effettuato presso l’aeroporto di Tolosa, in Francia, ha visto protagoniste 5 figure, ovvero due piloti, due flight test engineers e un test flight engineer.

Le operazioni sono state eseguite lo scorso 18 dicembre, iniziando all’incirca alle 10:15 e protraendosi per circa 4 ore e mezza, per 8 decolli complessivi.

Yann Beaufils, Test Pilot Captain di Airbus, ha sottolineato che l’aereo si è comportato esattamente come previsto, mettendo in risalto alcuni dettagli operativi.

La tecnologia installata

Senza addentrarci oltremodo in questioni tecniche, è interessante sottolineare che tale soluzione si fonda sull’impiego di un’Image recognition technology installata direttamente sull’aereo, piuttosto che il tradizionale ricorso all’Instrument Landing System, noto come ILS.

Gli obiettivi di Airbus

Le prossime fasi di perfezionamento del progetto sono previste per la seconda fase del 2020 e la mission di Airbus non è quella di automatizzare le intere operazioni: il ruolo dei piloti, dunque, rimarrà centrale, tuttavia si vogliono sperimentare nuove tecnologie traendo spunto da settori differenti, come ad esempio connectivity e materials.