Air Italy inaugura il nuovo volo da e per San Francisco

La compagnia aerea Air Italy continua a far crescere i suoi voli verso gli Stati Uniti: dopo le nuove tratte dedicate a New York e Miami dello scorso anno e dopo quella per Los Angeles inaugurata lo scorso 3 aprile, ha fatto il suo esordio all’Aeroporto di Milano Malpensa anche quella per San Francisco.

La nuova rotta di Air Italy verso San Francisco

Paolo Dallanoce, Responsabile Airlines Facilities Management di SEA Group, ha sottolineato con entusiasmo il fatto che Air Italy ha abbia previsto questo nuovo collegamento, sottolineando il fatto che questa destinazione statunitense mancava dall’Aeroporto di Malpensa ormai dal lontano 2001.

Ovviamente la disponibilità di questi nuovi voli per gli Stati Uniti riguarda l’Italia nella sua interezza, anche grazie alla presenza di efficienti connessioni quali quelle da Roma, Napoli, Catania, Palermo, Cagliari, Olbia e Lamezia Terme.

L’attrattività della città statunitense

Questa città californiana è considerata un polo attrattivo assai importante, non solo per il suo blasone turistico ma anche perché è a giusta ragione considerata la “culla” della tecnologia, e si prevede che sia in grado di movimentare ogni anno circa 350.000 passeggeri dal Nord Italia.

Mia Hezi, Account Director di Visit California Italy, ha sottolineato soprattutto il fascino turistico di questa città la quale, a suo dire, ha quel “tocco europeo” che la rende assai vicina all’Italia nel suo aspetto urbano.

Lo Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, ha invece sottolineato il fatto che la compagnia è orgogliosa di inaugurare pochi giorni dopo il decollo del volo per Los Angeles questo nuovo collegamento che consente di raggiungere San Francisco senza alcuno scalo.